Certificazioni e qualità

POLITICA PER LA QUALITÀ
La Direzione aziendale intende perseguire una moderna gestione della qualità, puntando a una ottimale organizzazione delle risorse, per ottenere la piena soddisfazione del cliente. Per questo si impegna a operare in sostanziale accordo con la norma UNI EN ISO 9001:2008.

La Direzione si impegna pertanto a diffondere all'organizzazione i criteri di applicazione del SGQ e le sue finalità, per un coinvolgimento di tutta la struttura.

Si impegna quindi a definire la propria politica per la Qualità fissandone gli obiettivi e mettendo a disposizione le risorse necessarie, il tutto finalizzato alla massima soddisfazione del cliente. L’input strategico che la Direzione aziendale ha espresso si riassume nei seguenti punti:

  • Il cliente soddisfatto è la risultante di processi aziendali ottimizzati che massimizzino la qualità; gli sforzi dell’azienda sono orientati a un miglioramento del servizio offerto al cliente nell'ottica di rispondere alle sue esigenze, con massima soddisfazione dello stesso e delle parti interessate, ivi comprese leggi e regolamenti cogenti;
  • Lo sforzo di tutta l’azienda deve essere concentrato nella ricerca del miglioramento dei processi, per fornire prodotti e servizi “di qualità”;
  • A tal fine l’azienda si impegna di mettere per iscritto le regole assunte come standard di riferimento organizzativo, procedurale e operativo.
Propone inoltre una gestione dinamica del SGQ che sia orientata al miglioramento continuo in funzione delle attività di monitoraggio e controllo, soprattutto attraverso il Riesame del Sistema di Gestione per la Qualità.
CERTIFICAZIONI
categoria classificazione descrizione qualificazione
OG1 V Edifici civili
e industriali
Importi fino a euro 5.165.000,00
OG2 III-BIS Restauro e manutenzione
dei beni immobili
sottoposti a tutela
Importi fino a euro 1.500.000,00
OG3 III Strade, autostrade,
ponti, viadotti,
ferrovie, metropolitane
Importi fino a euro 1.033.000,00
  • Attestazione di qualifica alla esecuzione di lavori pubblici (ART.2, comma 1, lettera q) D.P.R. 207/2010
  • Abilitazione sicurezza N.O.S. per l’esecuzione di opere sottoposte al segreto di stato in base al DPCM 22/07/2011 (disposizione per la tutela amministrativa del segreto di stato e delle informazioni classificate)